Progetto Internazionale
“Vita Nova” Ospedale di Lusaka

Il progetto nasce da un’idea del Rotary Club di Porto San Giorgio – Riviera Fermana, subito condivisa dai Club del Fermano e dal Governatore del Distretto 2090 che lo fa divenire progetto Distrettuale.

Ospedale italo zambiano di Lusaka

Il progetto “La Vita Nova” intende sviluppare la capacità operativa dell’Ospedale Zambiano di Lusaka (Zambia) istituendo presso la sua struttura un Reparto di Cardiochirurgia Infantile. Le difficoltà frapposte dalle varie Autorità italiane nel consentire di trasferire in Italia bambini africani sui quali effettuare il trattamento chirurgico di malattie di cuore congenite non possibile nei loro Paesi, la carenza, oggi assenza, di fondi messi a disposizione da parte delle varie Regioni e gli elevati costi logistici da sostenere fra cui quello del trasporto aereo: ostacolano e rendono impossibile poter operare in Italia i bambini affetti da malformazioni cardiache congenite consentendo loro di vivere una vita normale.

L’istituzione di una “Unità cardiochirurgia infantile comprensiva del reparto di Terapia Intensiva e Sub Intensiva da realizzarsi presso l’Ospedale Italo Zambiano di Lusaka, la disponibilità e la collaborazione dell’Università Politecnica delle Marche Facoltà di Medicina e Chirurgia ad affiancare i chirurghi Zambiani al fine di rendere nell’arco di alcuni anni, l’unità cardiochirurgia dell’ospedale italo – zambiano autonoma, costituiscono il progetto e la soluzione.

Il progetto prevederà anche la formazione del personale zambiano in Italia, grazie anche a un protocollo d’intesa già esistente fra l’Università Politecnica delle Marche e quella di Lusaka.