Illustri maceratesi a Roma
a cura di Betto Salvucci

ILLUSTRI MACERATESI A ROMALe affinità tra Macerata e Roma non sono solo il frutto di un semplice assorbimento culturale da parte dell’emigrante trasferito nella capitale per trovare lavoro, ma un modo di essere romano, recepito e rielaborato. Letto in questa ottica questo libro conferma che Macerata ha sicuramente dato ed avuto molto da Roma ma ha saputo, comunque, mantenere una sua autonomia di giudizio.

Il Presisente 2000/2001 del Rotary Club di Macerata – Università della Terza Età
Mario Belloni