Le donne nel Rotary una sfida per il futuro

Forum distrettuale
Il 12 Marzo 2016 presso il teatro “Lauro Rossi” di Macerata, si è tenuto il Forum distrettuale del Rotary Distretto 2090 dal titolo “Le donne nel Rotary una sfida per il futuro”. L’evento, aperto a tutta la cittadinanza e voluto dal Governatore del Distretto Sergio Basti, è stato curato in collaborazione con i Rotary Club Macerata e Macerata “Matteo Ricci”.

La manifestazione è stata moderata da Carlo Cambi, giornalista Rai e socio del Rotary Macerata, è patrocinata dal Comune e dall’Università di Macerata.

PDG Mario GIANNOLA – Il perché di una sfida
Pres.te Anna Maria TARANTOLA – La risorsa donna: un potenziale ancora inesplorato
Avv. Cav. Lucia ANNIBALI – Una testimonianza
Rossella PICCIRILLI – RC Lanciano – Donne nella storia del Rotary e donne che fanno la storia del Rotary
Gianna PRAPOTNICH – RC Senigallia – Essere Rotariane oggi: donna è dono anche nel Rotary
Conclusioni a cura di Sergio BASTI – Governatore Distretto 2090 R. I.

Il Pdg Mario Giannola alla conferenza stampa di presentazione dell’evento ha dichiarato che il Distretto 2090 (Abruzzo, Marche, Molise, Umbria) supera, sebbene di poco, la media di presenza femminile dei club Rotary italiani, ancora ferma al 15%, facendo parte degli unici due Distretti italiani su tredici che contano la presenza di almeno una donna in ogni club.

Rita Servidei, presidente del Rotary Macerata, e Graziano Grelloni, presidente del Rotary Macerata “Matteo Ricci”, sono orgogliosi del fatto che la città di Macerata ospiti un forum così importante per il suo messaggio di uguaglianza. Giannola ricorda però che solo dal 1989 le donne sono ammesse al Rotary e che la battaglia per la parità è ancora da vincere, considerando che in alcune realtà, ad esempio del nord Italia, esistono ancora club esclusivamente maschili. Compito del Rotary è quello di continuare a rimuovere ogni ostacolo ed essere in prima linea per combattere la piaga del sessismo nel lavoro e nella società.