110° Anniversario del Rotary International

Loc Rotary 110 bis

Buon compleanno Rotary!
In tutto il mondo, il prossimo 23 febbraio il Rotary festeggia i centodieci anni dalla costituzione. E quest’anno nelle regioni che costituiscono il Distretto 2090, Abruzzo, Marche, Molise e Umbria, si è deciso di proporre contemporaneamente, in tutti i 64 club, una manifestazione unica capace di amplificare il messaggio del Rotary. Un messaggio che si fonda sui principi posti dal fondatore Paul Harris ed articolati sulla pace, fratellanza, tolleranza ed attenzione ai bisogni dei più deboli e l’esempio evidente è la campagna “Polio Plus” per l’eradicazione della poliomelite in tutto il mondo. E’ nato così il progetto “Coralmente”, suggerito ed organizzato dalla sottocommissione “Raccolta fondi”.

Nel maceratese sono tre le manifestazioni che verranno organizzate in contemporanea il prossimo 22 febbraio: a Macerata, Recanati, Civitanova Marche.

A Macerata, alla Società Filarmonico Drammatica, con inizio alle 17.30 si esibiranno i cori Pueri Cantores e della Terza primavera ed il concerto è a cura dei club Macerata, Macerata “Matteo Ricci” e Tolentino. E sono trenta in totale nel Distretto gli eventi che si svilupperanno simultaneamente il prossimo 22 febbraio nell’ambito del medesimo progetto.

I presidenti Francesco Ciotti del Rotary di Macerata, Marco Sigona di Macerata “Matteo Ricci” ed Alberto Caprioli di Tolentino, affiancati da direttivo e soci, riguardo l’avvenimento sostengono: “Come rotariani abbiamo inteso cogliere questo importante anniversario per parlare di Rotary all’esterno dei nostri club, nella nostra comunità. Siamo, infatti, il sodalizio mondiale più longevo al mondo ed unica organizzazione non governativa ad avere un rappresentante all’Onu”.

Il repertorio dei vari concerti prevede anche un brano dedicato al Rotary che sarà inserito sul sito del Distretto www.rotary2090.info per partecipare al concorso tra tutti i club con un sondaggio di valutazione e successiva premiazione, affidato agli oltre 3.300 rotariani del Distretto.

Il presidente della commissione distrettuale, ideatore del progetto, Stefano Clementoni rileva: ”Il canto esprime gioia di vivere, ma è anche un lavoro di squadra, è molto rotariano”. Marco Bellingacci, governatore 2014/2015 del Distretto 2090 del Rotary International, precisa: “Tanti concerti per la stessa causa, nel medesimo giorno, nelle quattro regioni sono un grande evento. Coralmente Rotary sarà il più grande spettacolo mai realizzato nelle nostre regioni e dovrà avere una risonanza molto amplificata. Sarà il modo migliore per augurare Happy Birthday al nostro Rotary, auspicio anche di augurare alle nostre comunità una concreta ripresa in un momento di grandi generalizzate difficoltà.”

Di Carla Passacantando