Successo per la XIII edizione de
“Il Rotary all’opera”

Rotary Club di Macerata e Macerata Opera Festival, un connubio nato tredici anni fa, e divenuto oramai inscindibile con l’iniziativa Il Rotary all’Opera. Un evento che coinvolge ogni anno rotariani di tutto il Distretto 2090 in occasione della stagione lirica maceratese.

Quest’anno sono stati 120 i rotariani, provenienti anche da altri Distretti, ospiti a Macerata per assistere alla prima del Trovatore di Giuseppe Verdi, gli stessi che prima dello spettacolo hanno potuto visitare Macerata ed i suoi luoghi più suggestivi.

Ad inaugurare la 49ma Stagione Lirica anche il Governatore Distrettuale Luigi Falasca con la moglie Anna Maria, il Presidente del Club di Macerata, Giuseppe Pietroni, e diversi Presidenti di altri Club.

In generale, nel corso delle diverse serate inserite in cartellone, gli spettatori di quest’anno sono stati 450. Il Rotary all’Opera ha portato nel giro di dieci anni un flusso a Macerata di circa sei mila rotariani del Distretto 2090 e non, offrendo loro supporto nelle prenotazioni dei posti in Arena, sul pernottamento in strutture convenzionate, la possibilità di usufruire di un servizio di segreteria, attivato con la collaborazione dell’Università della Terza Età rotariana, il tutto a prezzi calmierati. Un service del Club maceratese con finalità culturali, ma anche sociali e turistiche, che coniuga alla promozione di uno degli eventi clou della stagione estiva maceratese, la conoscenza di un territorio e delle sue bellezze.

28.08.2013